ALESSIA PICCOLI BRONZO A TUNISI

La scherma della scuola Emmanuele F.M. Emanuele protagonista ancora una volta sulle pedane estere: la giovanissima Alessia Piccoli sale sul 3° gradino del podio nella prova di sciabola categoria cadetti a Tunisi, nel Campionato del Mediterraneo.

La bella sciabolatrice ariccina, alla sua prima convocazione con gli Azzurrini, ha dominato il girone con 5 vittorie nette sulla connazionale Lucia Stefanello, sulle spagnole Eva Ventura e Lucia del Palacio, sulla slovena Ana Sebenik e sulla tunisina Rania Ferjani.

Nella fase di eliminazione diretta Alessia ha sconfitto 15-14 Lucia del Palacio ed ha poi perso in semifinale con la compagna di nazionale Lucia Stefanello.

Alessia è stata convocata anche per la competizione con le atlete della categoria Giovani, piazzandosi al 5° posto.

Molta Lazio Scherma anche nelle altre armi, convocati infatti anche Lucrezia Paulis, fino allo scorso anno atleta della scuola Emmanuele F.M. Emanuele oggi alle Fiamme Oro Roma, spadista al 3° anno cadetti che ha conquistato un oro nella gara a squadre, un argento nella gara con le atlete della categoria giovani e un bronzo nella sua categoria e Federico Colamarco, fiorettista nato e cresciuto sulle pedane ariccine ed oggi al Frascati.

Da oltre 20 anni la scuola di Ariccia vede i propri atleti, rigorosamente #madeinariccia, convocati in questa prestigiosa manifestazione, trampolino di lancio per la Nazionale Assoluta.

GALLERIA QUI (photocredit@fédération tunisienne d’escrime)