MADRID: SUSAN MARIA SICA BRONZO

La spadista Susan Maria Sica (GBR) è volata a Madrid con l’obiettivo di vincere il torneo di qualificazione olimpica e strappare l’ultimo pass per Tokyo.

Con un girone quasi impeccabile alle spalle (una sola sconfitta con la svizzera Moeschlin), Susan ha eliminato la Rottler Fautsch, atleta del Lussemburgo di notevole esperienza internazionale, in un assalto intenso e di grande dispendio mentale, terminato 15-14.

L’accesso alla semifinale conquistato con facilità, 15-11, contro la croata Jukic e poi la corsa dell’atleta della scuola di scherma “Emmanuele F.M. Emanuele” si è fermata di fronte alla n. 10 del ranking mondiale Olena Kryvytska, poi vincitrice della qualificazione olimpica.

24 aprile 2021 Madrid (photocredit@bizzi per FIE)

Tutta esperienza e un terzo posto importante per la giovane spadista di Genzano di Roma, nata e cresciuta sulle pedane della Lazio Scherma Ariccia, atleta della nazionale britannica, che farà tesoro delle sensazioni e delle emozioni vissute a Madrid, sognando la qualificazione alle Olimpiadi 2024.

Mentre dirigenti e staff di spada seguivano appassionatamente la volata di Susan, live sul sito della Federazione Internazionale, la carica degli under 14 e giovani promesse della scherma nazionale affrontava nuovamente gli avversari da tutta la Regione Lazio, dopo 14 mesi di stop, ma questa, è un’altra storia!

MADRID 2021 QUALIFICATION DAY TOKYO

Immagine 1 di 9

Madrid 24 aprile 2021 - Susan Maria Sica (photocredit@bizzi per FIE)