GIACOMO MIGNUZZI ARGENTO A LECCE

Ancora soddisfazioni in questo finale di stagione per Giacomo Mignuzzi, lo sciabolatore dei Carabinieri allenato dal M° Giovanni Castrucci sulle pedane della scuola “Emmanuele F.M. Emanuele”, Argento a Lecce nel Campionato Italiano categoria Giovani.

Lecce 26.05.2019 C.Italiano Giovani (photocredit@ATrifiletti per Federscherma)

Una bella gara conclusa sul 2° gradino del podio, dopo la finale con il solito Lorenzo Roma dell’Accademia Greco, finale in cui Giacomo non ha espresso al meglio la sua scherma a causa di una elungazione muscolare, subita alla prima stoccata dell’ultimo assalto.

Non brillano gli altri aquilotti, segnati da un finale di stagione che accompagna la Società con un “16 periodico”: anche qui infatti tanti gli assalti persi per un soffio proprio per l’accesso nei primi 8.

Così è accaduto a Martina Cotoloni nella gara di sciabola cadette, ad Alessia Piccoli (nella gara delle più grandi, a cui ha partecipato da cadetta primo anno), a Giosuè Testa, a Lucrezia Paulis nella competizione riservata alle cadette di spada e a William David Sica nella corrispondente maschile.

Lecce 26.05.2019 C.Italiano Giovani (photocredit@ATrifiletti per Federscherma)


Non pienamente soddisfatto il Responsabile Tecnico della Lazio Scherma Ariccia, M° Vincenzo Castrucci, che si aspettava un finale di stagione più vicino ai valori di merito dimostrati dai ragazzi fino ad oggi.

CAMPIONATO ITALIANO CAD/GIOV 2019

Immagine 1 di 25

Lecce 24/26.05.2019 C.Italiano Cadetti e Giovani (photocredit@ATrifiletti per Federscherma)