GABRIELE FOSCHINI SUL TETTO DEL MONDO

Grandissime emozioni a Nancy in Francia dove Gabriele Foschini ha conquistato la medaglia d’oro individuale e l’argento a squadre ai Mondiali Militari.

Sciabolatore classe 1990, oggi in forza al Centro Sportivo dell’Esercito (sede allenamento CSRoma) è nato sulle pedane di Ariccia nel settore “plastichini” della Prof. Giovanna Ciacchi e poi nella sciabola del M° Vincenzo Castrucci.

Nancy (Francia) 13 dicembre 2018 (photocredit Federscherma)

Nella prova individuale Gabriele era giunto in finale al termine di un percorso, iniziato con la vittoria nel turno dei 32 contro il peruviano Angelo Torreblanca, a seguire aveva avuto ragione del quotato russo Kamil Ibragimov per 15-14 e poi, ancora grazie alla stoccata decisiva del 15-14, contro il tedesco Bjoen Hubner. In semifinale poi è giunto il successo per 15-13 sul francese Tom Seitz, mentre ha conquistato la finale con il punteggio di 15-11 contro il padovano Pellegrini delle Fiamme Gialle.

Nancy (Fr) 15 dicembre 2018 Argento a squadre (photocredit Federscherma)

Non pago della vittoria individuale, Gabriele rientrerà in Italia con al collo l’Argento a squadre, ottenuto con i compagni Leonardo Dreossi e Alberto Pellegrini, dopo aver battuto la forte Ucraina 45/38 ed aver ceduto le armi di fronte alla Russia in finale.

A seguire gli schermidori del Centro Sportivo sercito fondopedana c’era il nostro Fabio Bianchi.

15 dicembre 2018 Cesntro Sportivo Esercito – sezione scherma al completo