PAULIS ORO NEL CAMPIONATO REGIONALE CADETTI

Dopo 14 mesi la scherma è tornata a gareggiare e la Società Laziale conquista subito un titolo regionale con la talentuosa Giulia Paulis.

Un primo sospirato ritorno all’agonismo delle gare, pur con tutti i vincoli della normativa anticovid.

In assenza di pubblico, distanziati, igienizzati… ma comunque felici di calcare nuovamente le pedane e con l’obiettivo importante di qualificarsi ai Campionati Italiani di categoria, secondo le nuove disposizioni agonistiche previste dalla Federazione Italiana Scherma.

La scuola di scherma intitolata al Prof. Avv. Emmanuele F.M. Emanuele si è subito distinta con i suoi atleti nel Campionato Regionale categoria Cadetti, svoltosi a Cassino lo scorso finesettimana: Giulia Paulis ha vinto la prova femminile di spada senza lasciarsi spaventare dalle avversarie anche di due anni più grandi (la categoria cadetti vede infatti gareggiare insieme gli atleti nati negli anni 2004, 2005 e 2006) ed è la nuova Campionessa per la Regione Lazio!

Cassino, 11 aprile 2021 spada femminile (photocredit@tdesantis)

Ottima prova anche per Clelia Settimelli, medaglia di bronzo, e per Alessandro di Lazzaro 5° nella gara maschile.

Cassino, 11 aprile 2021 spada maschile (photocredit@tdesantis)

La Sciabola porta a casa un ottimo secondo posto con Francesco Pagano e ben tre piazzamenti nei primi otto con Sofia Gullo, Angelo Formiconi e Flavia Castellacci.

Cassino, 10 aprile 2021 sciabola maschile (photocredit@mmartini)

Complessivamente soddisfatti i tecnici che hanno visto qualificarsi al Campionato Italiano 11 dei 14 aquilotti in gara.

Cassino, 10 aprile 2021 sciabola femminile (photocredit@mmartini)

Risultati importanti anche perché ottenuti nonostante i mesi di allenamenti svolti in pandemia e in emergenza, fuori dal Palariccia, dove il Club è rientrato da qualche settimana.