1^ PROVA NAZIONALE: SICA E SCIARRA SUPERSTAR

Finesettimana di grandi emozioni a Bastìa Umbra, nella 1^ prova nazionale di qualificazione ai campionati Italiani Assoluti!

Susan Maria Sica sale sul podio con le grandi della spada, mentre la neolaziale Dalila Sciarra si piazza ottava; bene anche Giulia Giannattasio in grande crescita.

Bastia Umbra 19.10.2019 Susan in azione (photocredit@trifiletti per Federscherma)

262 atlete decise a conquistare la qualificazione agli Assoluti e la nostra Susan, esentata dai gironi e saltato il primo incontro, affronta la colombiana Nusa Vazquez, le torinesi Caforio e la fortissima Maccagno, la barese Ramirez Peguero, la compagna di sala Sciarra e perde per due sole stoccate la semifinale con Alberta Santuccio… salendo su un podio pazzesco, con Rossella Fiamingo, Alberta Santuccio e Gaia Traditi.

Bastia Umbra 19.10.2019 Podio Spada femminile: Alberta Santuccio, Rossella Fiamingo, Gaia Traditi e la nostra Susan. (photocredit@trifiletti per Federscherma)

Ottimo esordio nazionale con i colori biancocelesti per Dalila Sciarra, che subisce una sola sconfitta al girone, salta il primo turno e si trova ad affrontare un canale tostissimo: dopo gli incontri con Valentina Scassiano (Mi) e Alice Lambertini, elimina Francesca Boscarelli e Beatrice Cagnin, arrendendosi solo a Susan.

Bastia Umbra 19.10.2019 Il M° Tullio De Santis con Dalila e Susan
(photocredit@trifiletti per Federscherma)

Molto bene anche Giulia Giannattasio che, complice un girone non troppo brilante, affronta tutti gli assalti dal tabellone delle 256 con grande determinazione fino all’assalto per le 32, perso con Benedetta Repanati.

Nella gara maschile erano preseti 380 atleti, e i primi incontri sono partiti dal tabellone dei 512 (incompleto)!! Mattia Birri e William David Sica hanno pagato un po’ l’inesperienza e la giovanissima età fermandosi rispettivamente per l’accesso ai 128 e ai 64. Presente con le Fiamme Azzurre anche Tullio De Santis eliminato per una sola stoccata nell’accesso ai 64.

Non brilla invece la sciabola, il migliore è Stefano Scepi 18° classificato seguito da Adriano Gatti, Giosuè Testa eliminato per una sola stoccata, Marini Federico, autore di una splendida prestazione al girone, Federico Cuccioletta e Andrea Marini.

Nella competizione femminile non centrano la qualificazione le nostre ragazze Camilla Schina, Giada Navarra (splendido girone per lei, eliminata poi nella diretta dalla compagna di sala Camilla), Martina Cotoloni e la più piccola del gruppo Alessia Piccoli.

Bastia Umbra 20.10.2019 Camilla Schina (photocredit@trifiletti per Federscherma)

L’obiettivo è centrare la qualificazione ai Campionati Italiani Assoluti, ed ora sappiamo essere qualificate con buona probabilità Susan e Dalila, inserite anche nel gruppo elite di spada.

Nella sciabola Stefano Scepi ottiene il pass diretto per la 2^ prova nazionale, saltando la qualificazione zonale.