GLI AQUILOTTI BIANCOCELESTI BRILLANO A BRATISLAVA, DOURDAN E FOGGIA!

È stato un weekend fantastico per la S.S. Lazio Scherma Ariccia: a livello internazionale e nazionale le prestazioni dei nostri atleti sono state davvero brillanti!

BRATISLAVA, COUPE DU DANUBE – Circuito Europeo Cadetti (SPADA FEMMINILE)

Eccellente prestazione di Susan Maria Sica, 3a a Bratislava: dopo una partenza un po’ in sordina (3 vittorie e 3 sconfitte al girone) elimina 15-14 la francese Sophie Haesebrouck, poi la russa Alexandra Necerdinova 15-12, la svizzera Jenny Pego Magalhaes 15-6, quindi la statunitense Giana Vierheller 15-10 e l’austriaca Elmer 15-13.

Susan è stata fermata per due sole stoccate ad un passo dalla finale dall’ungherese Kinga Nagy, atleta di tutto rispetto, 2^ ai Mondiali cadetti di Plovdiv nell’a.s. 2013/2014!

Rimane il rammarico della mancata convocazione ai Campionati del Mediterraneo di questa atleta, considerando che Susan, su tre gare “obiettivo” (gare considerate dal CT fondamentali per le convocazioni internazionali), ne ha vinta una ed è arrivata terza (e prima delle italiane) in un’altra!

Siamo certi che sia stata solo una distrazione e che leggeremo il nome di questa brillante spadista fra le convocate agli Europei o ai Mondiali!

Susan Maria Sica 3^

Bratislava – Coupe du Danube, Circuito Europeo cadetti
da sx1^ Kim Treudt-Goesser (GER), 2^ Kinga Nagy (HUN), 3^ Susan Maria Sica (ITA), 3^ Aurore Favre (SUI),
5^ Cecilia Forastieri (ITA), 6^ Barbara VanBenthuysen (USA), 7^ Luise Elmer (AUT), 8^ Amelie Hanschke(GER).
Foto V. Sica

 DOURDAN, COPPA DEL MONDO U20 (SCIABOLA FEMMINILE)

Sofia Ciaraglia (Fiamme Oro – Società di allenamento S.S. Lazio Scherma Ariccia) nella gara individuale perde negli ottavi di finale con la russa Bashta 15-11.

Nella gara a squadre, battuta la Polonia e il Messico, le ragazze italiane (Ciaraglia, Gargano, Mormile, Passaro) salgono sul 3° gradino del podio, fermate in semifinale 45-43 dall’Ungheria.

FOGGIA 2PROVA NAZIONALE CADETTI (FIORETTO E SCIABOLA)

A Foggia brilla il FIORETTO nella 2^ prova nazionale categoria cadetti: Andrea Funaro, dopo un girone perfetto, elimina il siracusano Federico Pistorio 15-7, poi Andrea Sonaglioni di Fermo 15-6, il mestrino Dal Santo 15-10, quindi il compagno di sala Filippo Gasperini 15-11, ed è sconfitto solo in semifinale dal foggiano Francesco Iandolo 15-11 concludendo al 3° posto.

Filippo Gasperini si piazza 5°: 5 vittorie e 1 sconfitta al girone, batte 15-8 il perugino Alexandru Ionica, poi il compagno di sala Federico Colamarco 15-11, i pisani Francesco Salvo 5-12 e Marco Rossi 15-6.

Federico Colamarco dopo un ottimo girone ed una sola sconfitta, eliminato il compagno di sala Giorgio Aurelio Marzoli (che si piazza 95°) si scontra con Gasperini terminando 44° su ben 169 atleti.

Alessandro Castrichella, Francesco Montemurro e Alessandro Troìa, il resto della truppa di aquilotti biancocelesti, si difendono al girone e nelle dirette, terminando la gara più indietro in classifica.

2^ prova nazionale cadetti - Foggia 24.01.2015 - Lorenzo Nini, Andrea Funaro e Guido De Bartolomeo

Foggia 24.01.2015 2^ prova nazionale cadetti -
Lorenzo Nini, Andrea Funaro e Guido De Bartolomeo

SCIABOLA: Alice Giursi dopo un buon girone (4 vittorie e 2 sconfitte) perde 15-13 per l’accesso ai sedicesimi di finale,  Annalisa Fabi, e Giulia Lolletti non brillano a Foggia per la giovane età e la poca esperienza! Siamo sicuri che lavorando in palestra e allenandosi seriamente potranno migliorare molto ed esprimere tutto il loro potenziale!

Anche gli sciabolatori non riescono purtroppo a trovare l’acuto: Edoardo Ritorto 15°, Giacomo Mignuzzi 23°, Francesco Ercolani 51°, Edoardo Bagni 53°, Guglielmo Ciocchetti, Arturo DeMedici, Lorenzo Albanesi e Massimo De Angelis terminano la gara più indietro in classifica!