Raiano: Seconda Edizione del Mondialino di Sciabola

Raiano, 27 Giugno 2013

Si é svolta nel fine settimana dal 27 al 29 Giugno la seconda edizione del mondialino di sciabola organizzato dalla società sportiva Gymnasium Raiano.

Giacomo Mignuzzi Edoardo Ritorto ed Edoardo Bagni Vincitori nella gare a squadre della categoria ALLIEVI – CADETTI

Nella spendida cornice della Piazza del comune di Raiano i nostri atleti si sono distinti ottenendo ottimi risultati.

Foto1_Raiano

Francesco Ercolani, Andrea Marini, Alessio Aresu e Federico Marini insieme all’ istruttore di sciabola Matteo Marini.

Nella gara a squadre vittoria per la formazione degli Allievi – Cadetti composta da Giacomo Mignuzzi, Edoardo Ritorto ed Edoardo Bagni che hanno sconfitto in finale la compagine Ungherese per 45 a 31.

Quarto posto per la squadra composta da Guglielmo Ciocchetti Cristian Futduli e Lorenzo Sellati superati dalla rappresentativa del Club Scherma Napoli nella finale di consolazione per il terzo e quarto posto.

Secondo posto nella categoria Giovanissimi – Ragazzi per la squadra formata da Francesco Ercolani, Andrea e Federico Marini ed Alessio Aresu subentrato a Federico Marini infortunatosi prima della finale, sconfitti con il punteggio di 45 a 28 dalla squadra della Musumeci Greco.

Vittoria anche al femminile nella squadra della categoria Giovanissime – Ragazze composta da Annalisa Fabi, Arianna Gallenzi e Martina Cotoloni contro la rappresentativa Ungherese.

 

VincenzoAnnalisaAriannaMartina

Da sinistra Annalisa Fabi, il Maestro Vincenzo Castrucci, Arianna Gallenzi e Martina Cotoloni

Nelle gare individuali nell’ ordine nella categoria ALLIEVI-CADETTI

3° Mignuzzi Giacomo
9° Ritorto Edoardo
10° Bagni Edoardo
20° Ciocchetti Guglielmo

nella categoria GIOVANISSIMI

3° Marini Andrea
5° Aresu Alessio (Anno 2002)
8° Marini Federico (Anno 2002)
10° Mazzarano Riccardo (Anno 2002)

nella categoria RAGAZZI

3° Ercolani Francesco

nella categoria RAGAZZE

3^ Fabi Annalisa
5^ Gallenzi Arianna

nella categoria GIOVANISSIME

6^ Cotoloni Martina (Unica del 2002)