MARTINA COTOLONI VINCE LA 2^ PROVA NAZIONALE UNDER 14 DI SCIABOLA FEMMINILE

Non male il bottino per la nostra Società alla 2^ Prova Nazionale Under 14: 1 oro e 4 classificati dal 5° all’8° posto per sciabolatori e fiorettisti!

A San Severo è stata di scena la SCIABOLA con la grande prestazione di Martina Cotoloni che si è aggiudicata l’oro nella categoria ALLIEVE: i punteggi parlano chiaro 15-7 su Ginevra Panella (CAeronautica), 15-8 sulla frascatana Maria Francesca Mastrosanti, 15-6 su Federica Susini Guzzi (Torino), 15-9 su Gaia Carella (Foggia)… Martina ha dovuto “faticare” un po’ di più in semifinale con Priscilla Varriale (CSRoma)15-12 e in finale con l’amica di Terni Emma Guarino, sconfitta 15-11.

San Severo 06.03.2016  2^ prova nazionale Under 14 Martina Cotoloni con Vincenzo Castrucci e Matteo Martini (foto D.Cotoloni)

San Severo 06.03.2016
2^ prova nazionale Under 14
Martina Cotoloni con Vincenzo Castrucci e Matteo Martini
(foto D.Cotoloni)

Vincenzo Castrucci felicissimo per il risultato di Martina: “Finalmente ha tirato al 100% esprimendo tutto il suo enorme potenziale!”.

Nella categoria BAMBINE Alice Calabresi 6^ classificata, è stata fermata da Maxime Espositi (CSRoma) nell’assalto per l’accesso alle prime 4; Flavia Castellacci termina 25^ la sua prima gara nazionale.

San Severo 06.03.2016  2^ prova nazionale Under 14 Alice Calabresi (foto M.Costantini)

San Severo 06.03.2016
2^ prova nazionale Under 14
Alice Calabresi
(foto M.Costantini)

Nella categoria GIOVANISSIMI: Andrea Mignucci 7° perde 10-6 con il vincitore della prova, Edoardo Cantini (Livorno); Alessandro Perugini 10°, vinte due dirette con Giacchino Salvatore (Napoli) e con Edoardo Catapano (Terni), perde poi con Alfredo Sibillo (Champ Napoli); Federico Cuccioletta 17°, vinto l’assalto con Alex Battaglino (Avellino), perde poi con Matteo Galetti (Genova); Massimo Ken Casalino 38° perde per una sola stoccata con Matteo Canfora (Champ Napoli).

San Severo 06.03.2016  2^ prova nazionale Under 14 Andrea Mignucci (credit CS San Severo)

San Severo 06.03.2016
2^ prova nazionale Under 14
Andrea Mignucci
(credit CS San Severo)

RAGAZZI: Leonardo Amore , dopo tre begli assalti di eliminazione diretta vinti con Giorgio Cafiero (Mazara del Vallo), Luigi Visconti (Trapani) e Giovanni Roussier Fusco (Frascati), perde poi l’assalto con il vincitore della gara Emanuele Nardella (Foggia), che in precedenza aveva sconfitto Giulio Castellacci, alla sua prima gara nazionale.

San Severo 06.03.2016  2^ prova nazionale Under 14 Leonardo Amore (credit CS San Severo)

San Severo 06.03.2016
2^ prova nazionale Under 14
Leonardo Amore
(credit CS San Severo)

Alessia Piccoli, categoria GIOVANISSIME, termina 9^ eliminata per una sola stoccata da Cristina Nele Josefine (Verbania); ancora inesperta Martina Germani chiude 26^, eliminata da Margarita Coppo (Petrarca Padova); Chiara Giansanti termina 36^, perdendo l’assalto con Beatrice Montedoro (Frascati).

Peccato per i due ALLIEVI, entrambi fermati nell’assalto per l’accesso ai primi 8: Adriano Gatti 10° eliminato da Ciro Buenza (Foggia) 15-13 e Riccardo Mazzarano 12° sconfitto da Lorenzo Ottaviani (Frascati), poi vincitore della prova.

I nostri MASCHIETTI non riescono a brillare come nelle precedenti competizioni: Angelo Formiconi 22°, perde il 2° assalto di eliminazione diretta con Marco Casavecchia (Livorno), mentre Giovanni Michetti è eliminato al primo assalto da Marco Casavecchia (Livorno).

Sara Gramshi, unica atleta della categoria RAGAZZE per la nostra Società, termina 28^ eliminata al 2° incontro della fase diretta da Maria Teresa Pignatiello (Posillipo Napoli).

A Riccione contemporaneamente era impegnato il settore FIORETTO e nella numerosissima categoria ALLIEVI Vincenzo Pellegrini, nonostante un infortunio alla mano lo abbia costretto ad allenarsi con discontinuità nell’ultimo mese, è stato autore di una prestazione maiuscola, chiudendo al posto dopo un girone impeccabile e una fase di eliminazione diretta senza sbavature, con punteggi nettissimi: ha vinto infatti con Vasco Calabrese (Milano) 15-0, Simone Nifosi (Modica) 15-2, Lorenzo Buonamici (Firenze) 15-4, Vittorio Ceccato (Monza) 15-6, e perso 15-14 con Giulio Lombardi (CS Agliana), Campione Italiano in carica.  Viorel Fioravanti è 34°, sconfitto per una sola stoccata da Enrico Zanatta (Treviso); Federico Marini 72° ha perso l’assalto con Ludovico Bernasconi (Monza) 15-13.

Vincenzo Pellegrini

Vincenzo Pellegrini

Rebecca D’Angelo termina 31^ su 84 partecipanti nella categoria BAMBINE, eliminata al 2° assalto di diretta da Giulia Carlotti di Pesaro; Valentina Latini perde l’assalto per l’accesso alle 32 con Benedetta Madrignani (La Spezia); Maria Giulia Storaci perde invece l’assalto per entrare nelle prime 64 con Angela Crosera di San Donà.

Riccione 05.03.2016  2^ prova nazionale Under 14 Selfie del M° Lorenzo Nini con Ludovica Genovese, Viorel Fioravanti e Lorenzo Fabrizi

Riccione 05.03.2016
2^ prova nazionale Under 14
Selfie del M° Lorenzo Nini con Ludovica Genovese, Viorel Fioravanti e Lorenzo Fabrizi

Ben 157 i MASCHIETTI e il nostro Leonardo Cetroni chiude 37°, eliminato al 2° assalto di diretta da Sebastiano colombo (Monza); Lorenzo Fabrizi 43° eliminato da Rocco Levi (Venezia); Adriano Genovese 52°, vinto l’assalto con il compagno di sala Alessio Piermattei (che chiude al 79° posto), perde poi con il pisano Matteo Iacomoni; Federico Sorana 127° vince con Pietro Gitti (Milano) ma è eliminato da Filippo Bonfanti (Gallarate).

Joel Ciani 25° su ben 150 GIOVANISSIMI, dopo due assalti di diretta vinti 10-2, è stato fermato 10-8 da Matteo Manca di Ancona; Luca Carabella 45° vinto il 1° incontro con Giorgio Namoini (Bari), ha poi perso con Alessandro Marchetti (Frascati).

Angelica Di Luzio chiude 30^ su 94 ALLIEVE: vince con Alice Decio (Padova) 15-2, con Marta Cannata (Messina) e perde poi 15-12 con la jesina Alessia Giardinieri.

Ora è il momento di lavorare sodo per apportare i giusti correttivi, in attesa della prova Interregionale di Baronissi che si svolgerà ad inizio aprile e, quindi, dei Campionati Italiani di Riccione, dove la nostra Società è pronta a dare battaglia e a farsi valere in tutte e tre le armi!