La nostra storia

La S.S. Lazio Scherma si costituisce per la prima volta a Roma nel 1922, l’avv. Vito Resse fu il primo Presidente, a cui seguì il Dr. Remo Zenobi.

Atleti della S.S. Lazio Scherma a Frascati l' 8 Agosto del 1923.

Atleti della S.S. Lazio Scherma a Frascati l’ 8 Agosto del 1923.

Con l’inizio della seconda Guerra Mondiale, come tutte le altre discipline sportive in Italia, la S.S. Lazio Scherma sospese la propria attività per riprenderla nel 1948 sotto la presidenza del dott. Mario Zenobi.
Da quel momento egli si adoperò nel creare a Roma una società di scherma tra le più importanti in Italia: nel 1961, anno della fusione con la società “Sala Pessina” di Renzo Nostini, indimenticato campione e dirigente di sport, nacque il Club Scherma Roma, tuttora la società più importante d’Italia.
Nel 1997 il Sig. Mario Castrucci fonda il Club Scherma Ariccia che nel 2008, con l’affiliazione alla Polisportiva, diventa S.S. Lazio Scherma Ariccia, collezionando in soli 18 anni di attività una straordinaria serie di successi.
Oggi la S.S. Lazio Scherma Ariccia è una delle realtà più importanti della scherma italiana: lo dimostrano i titoli di Campione d’Europa, di Campione d’Italia e del Lazio conquistati dai tanti atleti che, quasi ogni fine settimana, sono chiamati a rappresentare l’Italia in Europa e nel Mondo.
L’attività sportiva viene svolta presso il Palariccia di Ariccia, ritenuto uno dei migliori impianti schermistici nazionali, testimone di numerose gare organizzate anche a caratura internazionale. La nostra ambizione mira a promuovere la disciplina della scherma, in quanto fondata sui valori dell’amicizia, lealtà, correttezza e rispetto dell’avversario.

La nostra sala di scherma