I risultati del fine settimana !

Un fine settimana, quello appena concluso, che ha visto gli atleti della Scuola di Scherma Emmanuele F.M Emanuele della S.S. Lazio  Scherma Ariccia mettersi in evidenza con vittorie e piazzamenti importanti, gli atleti biancocelesti hanno conseguito risultati prestigiosi, salendo sul podio nelle varie specialità.

CAMPIONATI DEL MONDO  A Plovdiv, in Bulgaria, si sono svolti i Campionati del Mondo Under 17 e Under 20. La nostra Societa era  presente con ben quattro rappresentanti, le due sciabolatrici Sofia Ciaraglia e Camilla Fondi e i due fiorettisti Damiano Rosatelli e Andrea Funaro. Il risultato migliore è stato quello di  Damiano Rosatelli, allievo del Maestro Guido De Bartolomeo, vincitore del bronzo mondiale a squadre. Ma tutti gli atleti della S.S.Lazio scherma Ariccia si sono ben comportati, piazzandosi nelle posizioni di prestigio ai piedi del podio.

Damiano Rosatelli (secondo da destra) insieme ai suoi compagni della squadra Medaglia di Bronzo. Foto di Augusto Bizzi.

Damiano Rosatelli (secondo da sinistra)
insieme ai suoi compagni della squadra Under 20  Medaglia di Bronzo.
Foto di Augusto Bizzi

 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

TROFEO PRIMAVERA DI ARICCIA E COPPA LAZIO:   nella dodicesima  edizione del Trofeo Primavera riservato ai nati nel 2004 e 2005,  bellissima affermazione della Scuola di Scherma Emmmanuele F.M.Emanuele, nella sciabola , con Federico Cuccioletta, primo classificato  e ben otto  aquilotti tra i primi 12 con  Andrea Macaluso (3°), Formiconi Angelo (5°), Mancini Gabriele (6°), Ken Casalino (7°), Filippo Monteferri (9°), Giovanni Michetti (10°), Alessandro Castilletti (11°) e Simone Lolletti (12°).

Alessia Piccoli

 

Altra vittoria nella sciabola femminile con Alessia Piccoli seguita  da Maria Menditto settima e da Alice Calabresi decima, maschietti e femminucce tutti ben seguiti dalla loro Istruttrice Romina Biaggi.

 

 

 

Elena Sofia Manca e Lorenzo Nini con le piccole atlete di fioretto.

Elena Sofia Manca e Lorenzo Nini con le piccole atlete di fioretto.

Anche il Fioretto si contraddistingue, con i due terzi posti di Joel Ciani e Carolina Campoli e con i piazzamenti di Adriano Genovese (7°), Valentina Latini (7^),  Maria Grazia Storaci (8^), Luca Carabella (9°), Alessio Piermattei (11°), Mirco albanese (12°), Leonardo Cetroni (14°) Lorenzo Fabrizi (16°),  Edoardo Ponzo (18°) e Federico Sorana (20°), anche loro seguiti dal Maestro Lorenzo Nini, da Elena Sofia Manca e  dai ragazzi  piu’ grandi che si sono prestati per assistere i loro piccoli compagni di sala.

Nella spada, giornata non molto fortunata per Chiara Valdiserri, recente vincitrice del Trofeo Simoncelli a Frascati, che finisce la gara 16^ e Matteo D’onorio, ottavo a Frascati, piazzato all’undicesimo posto, comunque dei due piccoli talenti, guidati dall’Istruttore Andrea Valente, ne sentiremo sicuramente  parlare in futuro.

Discorso a parte per Susan Sica, piazzatasi all’undicesimo posto nella Coppa Lazio 2014, vinta dalla quarantaquattrenne poliziotta delle FF.OO. Annalisa Avancini. La quindicenne portacolori della S.S Lazio Scherma Ariccia e’ la miglior piazzata tra  le sue pari’ eta’ mentre la sua compagna di sala Sara Bellucci (26^) e  tra le migliori cinque quattordicenni, tutte e due approdano alla Coppa Italia Nazionale che si disputera’ il 9 Maggio ad Ancona. Piazzate a meta’ classifica sia Costanza Colella che Sara Sorbello, un ottimo risultato per le nostre spadiste guidate dai Maestri Elisabetta Castrucci e Gianluca Aresu con il supporto dell’Istruttrice Nazionale Giovanna Ciacchi.
Nella spada Maschile, Andrea Valente (51°) approda anche lui alla Coppa Italia Nazionale.

Romina Biaggi,e Simone Lolletti

Romina Biaggi insieme a Simone Lolletti

Sempre per la Coppa Lazio, grande vittoria di Romina Biaggi, sulla romana Chiara Pascazio. Al terzo posto l’altra atleta biancoceleste Veronica Palombo, nona Camilla Schina, tutte e tre staccano il pass per la finale della Coppa Italia Nazionale, chiudono al 26° – 36° e 38° posto rispettivamente Alice Giursi, Valeria Bassanello e Sofia Di Cristofano, neo-atlete che hanno iniziato quest’anno a praticare la scherma.

Sempre nella Sciabola ma questa volta al maschile, ottimo terzo  posto per Fabio Bianchi con Edoardo Ritorto 8° e Giacomo Mignuzzi 15°, (qualificati per la Coppa italia Nazionale) buone le prove di  Edoardo Chiesi 22°, Guglielmo Ciocchetti 29°, Massimo De Angelis, anche lui neo schermitore si piazza 45°.

Nel fioretto Maschile, grande vittoria per il sedicenne Andrea Funaro, reduce dai Campionati del Mondo Under 17 di fioretto, completano la classifica, Filippo Comisi (3°), Lorenzo Nini (5°) e Leonardo Funaro (7°) ben quattro atleti della S.S. Lazio Scherma Ariccia tra i primi otto classificati, tutti qualificati per la Coppa Italia Nazionale, seguono Matteo Di Luca (13°), Francesco Marini (19°), Giorgio Marzoli, Alessandro Castrichella e Alessandro Troia 24°, 25°,e 26° e Francesco Montemurro 28°.

Nel Fioretto Femminile  ottime le  prestazioni di Virginia Lorenzetti terza e Ludovica Allegrini settima, seguite da  Beatrice Gasperini (13^) , qualificate anch’esse alla Coppa Italia Nazionale.
Buone le prove di Alessia Bardanzellu (14^), Corinna Bardanzellu (14^), Flaminia Gambino (22^) e Carlotta Cicconi (33^)

Alessio Rimini

Alessio Aresu 7° classificato nei giovanissimi di fioretto.

Nella seconda prova Nazionale Under 14 di fioretto svoltasi a Rimini, sfortunata la prova del talentuoso Alessio Aresu, recente vincitore a Salerno nell’ Interregionale Lazio-Campania, che si è fermato ai piedi della zona medaglie perdendo 10-9 nei quarti di finale.