Circuito Europeo Cadetti – Susan protagonista nella spada femminile

Circuito Europeo Cadetti - Trofeo Maestro Dario Codarin,  Klagenfurt (Austria).

Il trofeo di spada  maschile e femminile ha avuto 380 partecipanti provenienti da 31 nazioni per un totale di 1417 assalti. Grande la partecipazione Italiana con 40 atleti, 39 per gli Stati Uniti, 35 per la Germania, 30 per la svizzera, 29 per l’Ucraina e via via a calare tutte le altre.

Susan Maria Sica ed Eleonora De Marchi

Susan Maria Sica ed Eleonora De Marchi

Successo per la nostra atleta Susan Maria Sica nella spada femminile. Susan alla sua prima partecipazione in una gara del Circuito Europeo Cadetti trionfa dopo un percorso netto di 13 vittorie su 13 assalti. Nel girone di qualificazione Susan sconfiggeva rispettivamente la svizzera Solene Masserey per 5 – 3, la lituana Elze Satkauskaite per 5 – 2, l’austriaca  Julia Monschein per 5 – 2, la statunitense Giana Vierheller per 5 – 4, la tedesca Laura Weigand per 5 – 1 e l’ ucraina Sofia Sliusareva per 5 – 4.

Negli scontri diretti Susan eliminava la danese Tabita Christensen per 15 – 6, la statunitense Giana Vierheller per 15 – 14, la statunitense Taly Yukelson per 15 – 14, l’austriaca Stefanie Fehrer per 15 – 14 approdando ai quarti dove sconfiggeva la Rumena Bianca Benea per 15 – 7.

Nella semifinale Susan incontrava la sua amica Eleonora De Marchi, campionessa del mondo nella categoria cadetti in carica, riuscendo a batterla per 15 – 14.

Susan Maria Sica con la Maestra Elisabetta Castrucci

Susan Maria Sica con la Maestra Elisabetta Castrucci

La finale contro la tedesca Johanna Tisch termina con il risultato di 15 – 11, la lasciamo commentare alla Maestra di Susan Maria e direttore tecnico del settore spada della scuola di scherma “Emanuele F.M. Emanuele” della S.S. Lazio Scherma Ariccia, Elisabetta Castrucci: “Dopo aver seguito tutti gli incontri di Susan, avevo la consapevolezza che in finale non avrebbe avuto problemi perchè raramente mi è capitato di vedere un’atleta tirare con tanta sicurezza. Nessun segreto nella magia di questa gara, solo il risultato di tanto duro lavoro, che insieme stiamo portando avanti e che ancora deve dare i suoi frutti migliori!”.

Susan sul gradino più alto del podio a Klagenfurt

Susan sul gradino più alto del podio a Klagenfurt

Sul sito della Confederazione Europea Schermarisultati completi.

Sul sito della Federazione Italiana di Scherma i risultati ottenuti dalla compagine italiana.