CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI DI SCHERMA 2016 – 3^ GIORNATA

Assegnati sabato 11 giugno i titoli individuali nel fioretto (maschile e femminile) e nella sciabola femminile.

Nel Fioretto femminile Elisa Di Francisca (Fiamme Oro) vince su Valentina Cipriani (CS Aeronautica), mentre il titolo italiano maschile è stato conquistato da Andrea Cassarà (CS Carabinieri).

Damiano Rosatelli (GS Forestale – allievo del nostro M° Guido De Bartolomeo) si piazza all’8° posto: 3 vittorie e 3 sconfitte al girone, nella fase di eliminazione diretta la vittoria su Tommaso Lari 15-10 (Fiamme Oro), 15-5 su David Filippi (Padova Comini), poi l’eliminazione nell’assalto per l’accesso alla semifinale per mano di Andrea Baldini (CS Aeronautica), secondo classificato.

11.06.2016 Roma Campionati Italiani Assoluti Damiano Rosatelli briefing con Guido De Bartolomeo  (foto G.Ciacchi)

11.06.2016 Roma
Campionati Italiani Assoluti
Damiano Rosatelli briefing con Guido De Bartolomeo
(foto G.Ciacchi)

Presente al Bocciodromo per sostenere Damiano anche Alessio Passerini, il preparatore atletico della Lazio Scherma.

11.06.2016 Roma Campionati Italiani Assoluti Damiano Rosatelli  con Guido De Bartolomeo e Alessio Passerini  (foto G.Ciacchi)

11.06.2016 Roma
Campionati Italiani Assoluti
Damiano Rosatelli con Guido De Bartolomeo e Alessio Passerini
(foto G.Ciacchi)

Nella gara di Sciabola femminile Camilla Schina è stata sfortunatamente la prima delle eliminate, dopo la fase a gironi.

Ottima prova per Paola Guarneri (GS Esercito – allieva del M° Gianni Castrucci), che si è piazzata al 7° posto: 4 vittorie e due sconfitte (una a 4) al girone; nella fase delle dirette 15-3 su Giulia Arpino (CS Roma), 15-13 su Sara Del Prete (Salerno) e poi la sconfitta 15-8 da parte di Loreta Gulotta (GS Fiamme Gialle).

11.06.2016 Roma Campionati Italiani Assoluti Paola Guarneri (foto Bizzi per Federscherma)

11.06.2016 Roma
Campionati Italiani Assoluti
Paola Guarneri
(foto Bizzi per Federscherma)

Sofia Ciaraglia (Fiamme Oro – sede di allenamento Ariccia) si è piazzata al 6° posto: girone perfetto, quindi 15-5 su Siria Mantegna (Il Discobolo), 15-8 su Benedetta Baldini (Cs Esercito), e l’eliminazione per l’accesso alle semifinali da parte di Rossella Gregorio (CS Carabinieri) 15-12.

Nelle prime 8, al 5° posto, anche Camilla Fondi (CS Aeronautica) atleta nata sulle pedane ariccine.

Il titolo è stato vinto da Martina Criscio (CS Esercito), fortissima e talentuosa sciabolatrice di San Severo, allenata da sempre dal Maestro Benedetto Buenza.

Nel corso della mattinata è stata presentata la relazione su durata e sicurezza delle lame di sciabola, ma di questo vi racconteremo nel dettaglio nei prossimi giorni.